fbpx

Delfino: come migliorare la tecnica di nuoto restando casa

Allenamento e tecnica
Scritto da: Arena at 16 Aprile '20 0
You are reading: Delfino: come migliorare la tecnica di nuoto restando casa

Consigli ed esercizi per allenare bracciata e gambata fra salotto e camera da letto

ESERCIZI DA FARE A CASA

SIMULAZIONE DELLA BRACCIATA

Davanti ad uno specchio, a gambe semiflesse, simula la bracciata a delfino concentrandoti su questi due aspetti:

  1. Durante la fase di recupero della bracciata sopra le spalle rilassa al massimo la muscolatura delle braccia e guarda in avanti
  2. Durante fase di simulazione della presa e trazione guarda in basso e cercare traiettorie lineari, non la vecchia “S” che ti hanno insegnato in passato!

CONSIGLI

Per rendere più divertente l’esercizio puoi svolgerlo a mani aperte alternate a mani chiuse, per aumentare i feedback di natura propriocettive

Per rendere più stimolante e veritiero l’esercizio, puoi svolgerlo avvalendoti di una fitball sulla quale posizionarti prono. Questo porterà ad un coinvolgimento del “core”.

Per rendere ancora più complicato l’esercizio puoi utilizzare degli elastici per il fitness da usare come resistenze per la simulazione della bracciata. L’esercizio in questa modalità può essere svolto sia in piedi sia – con ovviamente un più alto grado di difficoltà- su fitball.

SIMULAZIONE DELLA GAMBATA

Posti in posizione supina sul letto, con i glutei posizionati sul bordo dello stesso, simula la gambata a delfino. È fondamentale non flettere le ginocchia oltre il bordo del letto (l’angolo ideale è di 30-40gradi)

CONSIGLI

Per rendere più completo l’esercizio si può svolgerlo anche posizionandosi su un fianco e un con un braccio esteso vicino al capo

Per rendere più divertente l’esercizio puoi svolgerlo colpendo con i piedi una palla di spugna legata con una corda alle caviglie.

COSA FARE una volta tornati IN PISCINA

Un semplice esercizio per imparare la continuità nella bracciata

Indossa lo snorkel svolgi una serie composta da 8×25 a recupero completo nuotati con bracciata a delfino e gambata a stile.

Pochi accorgimenti per rendere più facile l’esercizio:

  1. Indossa le pinne per agevolare il colpo di gambe
  2. Svolgi l’esercizio guardando verso il basso in modo da tenere i muscoli del collo rilassati

Un altro semplice esercizio questa volta per migliorare la fluidità del colpo di gambe

Indossa lo snorkel e nuota una serie composta da 8×25 a recupero completo, svolti in superficie con braccia posizionate lungo i fianchi e gambata a delfino.

Qualche accorgimento a seconda del tuo livello:

  1. Se sei un principiante svolgi l’esercizio utilizzando le pinnette
  2. Se sei un master, svolgi l’esercizio senza lo snorkel ed in profondità, alternando le posizioni del corpo (supino, laterale destro, laterale sinistro, prono)
  3. Se sei un nuotatore esperto svolgi l’esercizio utilizzando una monopinna
Author

Scritto da:

Arena

UNISCITI ALLA NOSTRA COMMUNITY!

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle ultime novità, comunicazioni e offerte.

POTRESTI ESSERE INTERESSATO A

Ti piacerebbe avere un accesso speciale ai contenuti esclusivi arena?

UNISCITI ALLA NOSTRA COMMUNITY!

Iscriviti alla newsletter. Riceverai notizie in anteprima e promozioni esclusive dedicate agli iscritti.

wave