fbpx

Come scegliere il costume giusto, 2a parte – Stile di nuoto e tipo di fisico: donne

Al femminile
Scritto da: Arena at 21 Maggio '15 0
You are reading: Come scegliere il costume giusto, 2a parte – Stile di nuoto e tipo di fisico: donne

BP_pool_w_1_01BP_pool_w_1_02BP_pool_w_1_03_ITBP_pool_w_1_01

Per alcune di noi l’acquisto di un costume può rivelarsi un’esperienza difficile. Ci troviamo a dover scegliere fra tante caratteristiche diverse e la prospettiva di provare una montagna di modelli differenti  potrebbe essere scoraggiante.

Eppure vale la pena provare qualche modello per capire quale faccia al caso nostro, perché avere il giusto costume fa davvero la differenza in allenamento, sia dal punto di vista fisico che da quello psicologico. Tuttavia, avere le idee chiare su cosa stiamo cercando prima di recarci in negozio può aiutarci a rendere questo processo un po’ più veloce e facile.

BP_pool_w_2_01_ITBP_pool_w_2_02BP_pool_w_2_03BP_pool_w_2_04

Innanzitutto, il costume dovrà avere una vestibilità aderente, ma non troppo stretta: dovrà essere comodo da indossare e rimanere al suo posto mentre nuoti. E’ importante che, mentre ti tuffi, nuoti in corsia o sei al corso di aquagym, tu possa muoverti in tutta libertà, senza paura che un elastico troppo stretto finisca nel posto sbagliato o che il tessuto si sposti in un momento inopportuno facendo intravedere ciò che non deve. Se sei incerta fra due taglie, scegli la più piccola piuttosto che la più grande: il tessuto è più elastico quando è bagnato. Anche se pensi di aver bisogno di maggiore copertura, non scegliere una taglia più grande: il tessuto non sarà aderente e non riuscirà a garantirti il supporto necessario. Piuttosto prova un modello differente.

BP_pool_w_3_01_ITBP_pool_w_3_02BP_pool_w_3_03BP_pool_w_3_04

La performance è naturalmente una delle caratteristiche più importanti in un costume da allenamento, ciò significa che avrai bisogno di un costume che riduca al minimo la resistenza in acqua, ti fornisca supporto e copertura nei punti giusti e ti offra massima libertà di movimento.

Fondamentale è scegliere un costume che abbia il taglio della parte posteriore (back) adatto al tuo stile di nuoto. La scelta dipende dal supporto e dalla libertà di movimento di cui hai bisogno. I costumi con il taglio posteriore molto aperto sono pensati per i nuotatori professionisti, che cercano assoluta flessibilità e libertà di movimento. Arena li chiama “freedom back” e sono disponibili con diversi modelli di spalline. Questi costumi sono perfetti per l’agonismo: hanno un look è sportivo, ma sempre molto alla moda.

I costumi con “ergonomic back” offrono invece un maggiore supporto ed hanno una vestibilità ergonomica per garantire massimo comfort.  Sono disponibili anche modelli con reggiseno interno e/o spalline regolabili. Se hai un seno abbondante questo potrebbe senz’altro essere il tipo di costume che fa per te!

BP_pool_w_4_01_ITBP_pool_w_4_02BP_pool_w_4_03BP_pool_w_4_04

BP_pool_w_5_01BP_pool_w_5_02_ITBP_pool_w_5_03BP_pool_w_5_04

Un’altra caratteristica di cui tenere conto è la sgambatura. La collezione Arena prevede costumi da allenamento con un taglio alto, medio oppure basso. La scelta della sgambatura dipende dalle preferenze personali e ci porta a considerare un altro aspetto, oltre alla vestibilità e alla performance: il tipo di fisico.

Che tu stia salendo sul blocco di partenza per la tua prima gara o stia semplicemente camminando a bordo vasca dopo un allenamento, sapere che indossi il costume che ti fa apparire al meglio non farà altro che infonderti maggior fiducia. Per quanto i costumi da allenamento siano pensati più per essere funzionali che per essere alla moda, puoi sempre scegliere fra i modelli disponibili quello che meglio mette in risalto la tua figura.

Tornando alla sgambatura, il taglio della gamba è uno degli elementi che contribuisce a creare un equilibrio visivo. Se non sei altissima, una sgambatura alta farà sembrare le tue gambe più lunghe, mentre un taglio basso slancia il busto.

BP_pool_w_6_01BP_pool_w_6_02_ITBP_pool_w_6_03BP_pool_w_6_04

Anche la scollatura ha un ruolo fondamentale. Se hai la parte centrale del tronco più ampia, uno scollo a V attirerà l’occhio verso il petto e il viso, mentre una scollatura orizzontale porterà l’attenzione sulle spalle.

BP_pool_w_7_01BP_pool_w_7_02_ITBP_pool_w_7_03BP_pool_w_7_04

Quasi tutti i costumi da allenamento sono interi, ma Arena offre anche alcuni modelli due pezzi. Indossare un due pezzi  aiuta ad esempio chi ha un tronco lungo a dare uno stacco visivo.

BP_pool_w_8_01BP_pool_w_8_02_ITBP_pool_w_8_03BP_pool_w_8_04

E non dimentichiamo stampe e colori. I diversi colori sono complementari alle diverse tonalità della pelle e il nero snellisce (sia in piscina che sulla terraferma). Scegli una stampa con linee verticali se vuoi sembrare più alta e magra, o col linee orizzontali per l’effetto opposto. I modelli con stampe molto grandi stanno meglio alle nuotatrici molto alte o magre.

Infine, il criterio più importante con il quale scegliere il costume è che deve piacerti. E ti piacerà di più (e magari avrai voglia di allenarti più spesso) se ti ci sentirai a tuo agio, in completa armonia con il tuo modo di nuotare.

—————

Stai cercando il costume da allenamento più adatto al tuo fisico? Dai un’occhiata qui!

Author

Scritto da:

Arena

UNISCITI ALLA NOSTRA COMMUNITY!

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle ultime novità, comunicazioni e offerte.

POTRESTI ESSERE INTERESSATO A

Ti piacerebbe avere un accesso speciale ai contenuti esclusivi arena?

UNISCITI ALLA NOSTRA COMMUNITY!

Iscriviti alla newsletter. Riceverai notizie in anteprima e promozioni esclusive dedicate agli iscritti.

wave