fbpx

4 consigli per un veloce recupero post-allenamento

Fitness, Salute e Benessere
Scritto da: Martina Pica at 25 Gennaio '19 0
You are reading: 4 consigli per un veloce recupero post-allenamento

Per avere un corpo forte e sano è importante che impariate ad amarvi, dedicando al recupero la stessa importanza che dedicate all’allenamento.

Il “recupero” è un momento fondamentale per chi si allena regolarmente, poiché costituisce il momento in cui il corpo “ripara” i danni al tessuto muscolare che si vengono a creare durante i ripetuti sforzi a cui lo avete sottoposto.

Ecco alcuni consigli per un recupero più rapido:

1. Fate stretching

Lo stretching può davvero essere di aiuto per il recupero muscolare. Questa può diminuire la rigidità muscolare, aumentando il grado d’ampiezza dei movimenti articolari e alleviando al contempo l’indolenzimento muscolare.

Dedicate del tempo all’automassaggio per sciogliere la tensione muscolare. Un valido aiuto potrebbe darvelo l’utilizzo di un foam roller.

 

2. Preparate uno spuntino

Per ripristinare i livelli di energia e per aiutare a rigenerare la massa muscolare è molto importante che mangiate qualcosa dopo un allenamento. Provate ad aggiungere un po’ di proteine ai vostri snack, per fornire al corpo amminoacidi, necessari per riparare le fibre muscolari che si sono danneggiate durante un allenamento.

Uno spuntino proteico rallenta la digestione prolungando il tempo di sazietà, ottimo se avete sempre fame dopo un allenamento.

Per una carica veloce, potete preparare un frullato proteico, oppure se avete un attimo di tempo in più un ottimo recovery meal a base di proteine e carboidrati può essere un sandwich con tonno o con bresaola.

 

3. Reintegrate i liquidi

È molto frequente per i nuotatori dimenticarsi di bere, poiché essendo immersi in acqua durante tutta la durata dell’esercizio fisico è facile non accorgersi di quanto in realtà si sudi. Assicuratevi sempre di bere qualcosa quando uscite dalla piscina per reintegrare tutti i liquidi persi, cercando di assumere almeno 500-600 ml d’acqua.

 

4. Assumete del magnesio

Oltre a dare un aiuto per i crampi e l’indolenzimento muscolare in generale, il magnesio può anche aiutare a rilassare il sistema nervoso. Questo può portare ad un sonno migliore, di cui il vostro corpo ha bisogno quando sta lavorando intensamente! Il magnesio si può trovare nelle banane, negli spinaci, nel cavolo riccio, nelle mandorle, nei semi di girasole e nel pesce; mangiare questi alimenti può quindi aiutarvi ad alleviare i dolori muscolari. Per un po’ di magnesio in più, potete anche usare gli integratori idrosalini, optando per le versioni “sport” (in commercio se ne trovano di diverse marche).

Provate questi consigli per velocizzare il vostro recupero e per potervi lanciare nel vostro prossimo allenamento!

Author

Scritto da:

Martina Pica

Dr. Martina Pica, Dietician. I graduated from Pavia University and have been a dietician since 2011, also specialising in sports and clinical/pathological nutrition. I was a swimmer for many years and my love of sport led me to enrol at Turin University, where I am currently studying for a degree in physiotherapy.

UNISCITI ALLA NOSTRA COMMUNITY!

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle ultime novità, comunicazioni e offerte.

POTRESTI ESSERE INTERESSATO A

Ti piacerebbe avere un accesso speciale ai contenuti esclusivi arena?

UNISCITI ALLA NOSTRA COMMUNITY!

Iscriviti alla newsletter. Riceverai notizie in anteprima e promozioni esclusive dedicate agli iscritti.

wave