fbpx

Il ricordo di una gara

Vita di un nuotatore
Scritto da: Valeria Molfino at 31 Maggio '16 0
You are reading: Il ricordo di una gara

La fine di ogni gara porta con sé moltissimi ricordi: l’odore del cloro, le urla di incitamento degli amici e dei compagni di gara, la condivisione di nuovi traguardi. Ogni competizione ci lascia sempre con nuove esperienze e soprattutto con tantissime emozioni.

Ma esiste anche un altro fondamentale elemento a rinfrescarci la memoria sulle nostre imprese sportive.

Chi ha il piacere di visitare l’appartamento di un nuotatore, in particolare, in breve tempo si accorgerà di quanti cimeli si nascondano, perfettamente integrati nell’arredamento, a conservare memoria dei suoi record e dei suoi ‘personal best’.

Ci sono atleti i cui salotti sono letteralmente popolati da decine di coppe, minuziosamente disposte su librerie troppo piene; ci sono poi mensole cariche di medaglie con i loro nastri colorati e gli sfavillanti metalli e ancora targhe che ricordano dettagliatamente gloriosi giorni e imprese vittoriose in solitaria o con la propria squadra.

Potremmo poi aprire un lunghissimo capitolo parlando dell’oggetto dei desideri di ogni competizione open water: il pacco gara. Vero e proprio eldorado per alcuni nuotatori, il suo contenuto è sempre una sorpresa. Vedrete gli atleti gironzolare attorno al banchetto del ritiro pacco gara alla ricerca del proprio “regalo”, nei loro sguardi ritroverete gli occhi dei bambini il giorno di Natale: prodotti alimentari, volantini, e soprattutto l’immancabile t-shirt.

Molti atleti hanno rinunciato definitivamente a fare shopping da quando hanno trovato come soluzione per il guardaroba la maglia della gara. Li vedrete passeggiare nel tempo libero indossando le loro t-shirt, sulle quali potrete leggere il loro curriculum sportivo e le gare conquistate da finisher e li noterete in piscina per la cuffia con il nome delle competizioni portate a termine.

Se almeno una volta ci troveremo a visitare l’appartamento di un nuotatore sapremo ora che quelle medaglie, quelle coppe o quegli oggetti che prima consideravamo parte disordinata dell’arredamento, rappresentano invece qualcosa di più che un semplice ricordo…

—————

london_728x90_IT

Author

Scritto da:

Valeria Molfino

Valeria Molfino is a 30-year-old with lots of stories to tell. She is a keen swimmer and runner but, above all, passionate about writing. She has always been a Blogger and loves to observe and describe people and their relationships, grasping all the most deeply hidden nuances and connections. She has a degree in Media Languages to give her a deeper understanding of communication and a Master’s in Multimedia Communication, so that she can express herself more methodically and concisely. For her swimming is not just a sport, but a means of expressing freedom and lightness.

POTRESTI ESSERE INTERESSATO A