fbpx

5 consigli per una corretta postura durante la corsa

Allenamento e tecnica
Scritto da: Urban Runners at 6 Settembre '19 0
You are reading: 5 consigli per una corretta postura durante la corsa

1. Buttatevi, buttatevi in avanti.

C’è un trucchetto importante per avere una buona postura di corsa: quando partite da fermi provate a lasciarvi cadere spostando il baricentro in avanti e, prima di perdere l’equilibrio e finire faccia a terra, cominciare a far girare le gambe.

Non sono le spalle a dover essere proiettate in avanti ma il bacino: il busto leggermente proiettato in avanti aiuta ad avere un’azione di corsa più efficace.

E’ una catena di movimenti che comincia proprio con il protendersi in avanti, quasi a voler fendere l’aria. Si comincia così e diventa poi quasi naturale averte un corretto appoggio del piede.

 

2. L’importanza della postura

Se vi fermate a guardare una corsa, che sia una sgambata della domenica o una maratona, vi renderete conto di come molti runners corrano male: a volte un vero museo degli orrori!

Correre male vuol dire soprattutto rischiare di farsi male, ma anche fare molta più fatica e penalizzare la prestazione.

 

3. Le gambe

Dicevamo dell’appoggio del piede: mai atterrare con il tallone. Bisogna avere un appoggio con la pianta per poi spingere con l’avampiede stendendo bene la gamba indietro.

Sollevare bene le gambe aiuta a migliorare la spinta e ad avere una cadenza corretta. La regola vuole 180 passi al minuto: possiamo contarli a mente, ma non sarebbe molto comodo: i moderni sportwatch li registrano. In alternativa, possiamo comunque utilizzare dei metronomi che si possono scaricare come app sul cellulare e che scandiscono il passo.

 

4. La testa

Passiamo alla posizione della testa: tutti tendono a guardare verso il basso, perché ci viene spontaneo voler vedere dove poggiano i nostri piedi. Questo in realtà è un errore molto grave, che comporta delle conseguenze. Il capo infatti deve essere ben sollevato e lo sguardo rivolto lontano: questa posizione, oltre a darvi una certa fierezza nella corsa (che non guasta mai😉), vi aiuterà nella respirazione, perché vi porterà a tenere le spalle dritte e vi consentirà di allargare la cassa toracica per accogliere più aria nei polmoni.

Avremo comunque modo, nei prossimi post, di approfondire meglio la respirazione.

 

5. Le braccia

Infine le braccia: il movimento delle braccia segue la cadenza e non dovrebbe essere mai essere sgraziato.

E’ fondamentale tenere le braccia vicino al corpo e muoverle in opposizione al movimento delle gambe: gamba destra avanti con braccio sinistro. Tutto deve avvenire in modo molto fluido, mantenendo braccia e spalle morbide e senza tensioni. Questo vale anche per le mani, che non devono mai essere strette a pugno.

Per correre forte bisogna essere rilassati!

Author

Scritto da:

Urban Runners

Urban Runners ASD. Nella corsa è sempre più importante avere la giusta motivazione. Poter avere un confronto con qualcuno che ti sappia guidare e ricevere supporto nel momento del bisogno. Noi siamo i registi di questo scenario. E siamo soprattutto una grande, grandissima famiglia, unita dalla stessa passione. www.urbanrunners.it

UNISCITI ALLA NOSTRA COMMUNITY!

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle ultime novità, comunicazioni e offerte.

POTRESTI ESSERE INTERESSATO A

Ti piacerebbe avere un accesso speciale ai contenuti esclusivi arena?

UNISCITI ALLA NOSTRA COMMUNITY!

Iscriviti alla newsletter. Riceverai notizie in anteprima e promozioni esclusive dedicate agli iscritti.

wave